Le manovre del Governo Italiano volte a contenere la pandemia impongono differenti metodi di lavoro e differenti approcci alla tematica del Backup:

Lo Smartworking richiede flessibilità dell’accesso ai propri dati – serve accedere alle proprie risorse aziendali.

Il Backup e soprattutto il Disaster Recovery assumono un valore sempre più alto perchè i nostri uffici non più presidiati in modo costante sono sempre più vulnerabili ad intrusioni fisiche nei locali adibiti ad ospitare Server e Nas di rete.

Per la prima esigenza esistono differenti approcci e differenti risposte: piattaforme private di collaborazione come NextCloudOwnCloud in tutto simili ai noti servizi pubblici come Google Drive, DropBox, iCloud etc. per condividere e mantenere aggiornati e sincronizzati i files.

I Backup e soprattutto una procedura per il Disaster Recovery assumono ancora maggiore importanza perchè tornare in ufficio per riaccendere un server o un Nas per una banale mancanza di corrente potrebbe essere una pessima idea. La soluzione per sincronizzare i propri dati ed averne sempre una copia a portata di mano può essere più semplice di quanto immaginiate: Syncthing è un software che non richiede particolari configurazioni di firewall o di rete, gira su Windows, MacOs, Linux, Android, si può installare su svariati Nas come i Synology e i Qnap e permette di avere i files aziendali su uno spazio cloud privato a casa o condivisi con i propri collaboratori. Il punto forte di questo software è che diventa sempre più performante e veloce a sincronizzare tanti più sono i device su cui si condivide, la strategia migliore per massimizzare linee ADSL e Fibre poco performanti.

La buona notizia: i software citati sono GRATIS, sono open source, sono sicuri e sono disponibili in pochi minuti. Quello che si paga è lo spazio disco per ospitare i propri dati che può trovarsi a casa, in un datacenter, nello scantinato del palazzo etc. e il tempo necessario ad installarli.

Siete interessati? Chiudete questo pop-up, scorrete in basso fino al nostro indirizzo e una email e nell’arco di un’ora verrete ricontattati.

Comments are closed